Lido Marini case vacanze in affitto (Last Minute)

Tra le marine di Salve, località che si trovano sulla costa ionica a poca distanza dalla punta salentina di Santa Maria di Leuca, forse Lido Marini è la più conosciuta per il grande affollamento di turisti della stagione estiva.

lido-marini-39

E’ per questo motivo che qui sorgono i più vivaci stabilimenti balneari e che questa è forse tra le altre, Torre Pali, Pescoluse, o la bella cittadina di Torre Vado, quella dove si reca chi ama maggiormente la vivacità ed i bagni di folla.

Lido Marini consiste di un grazioso lungomare, caratterizzato da lunghe distese di sabbia dietro alla quali si alzano dune immacolate riccamente decorate degli arbusti della macchia mediterranea.

Alle spalle di queste si allunga il paese vero e proprio, che, si potrà notare dalla profusione di locali, bar e ristoranti che contraddistinguono il lungomare, ha conosciuto un grande sviluppo turistico soprattutto negli ultimi decenni, per cui è ricco di strutture ricettive ed alberghiere e di svariate soluzioni per il soggiorno ed il pernottamento.

Per questo motivo è una delle cittadine da prendere in considerazione come meta delle proprie vacanze anche tra le offerte last minute, grazie alle quali non sarà difficile trovare l’occasione di un appartamento, una villetta o una casa vacanze in affitto a Lido Marini.

Offerte lastminute salento

Sviluppo turistico delle Marine di Ugento

Chi si reca in vacanza nel Salento nell’area compresa tra le marine di Salve e le marine di Ugento sicuramente è attratto dalle meraviglie di questo tratto costiero, una lunga distesa di spiagge che si susseguono ininterrotte per chilometri interrotte solo ogni tanto da qualche piccolo agglomerato di scogliere o da qualche basso promontorio sporgente nel mare.

Questo territorio non ha conosciuto uno sviluppo turistico che alcuni decenni fa, quando lo sviluppo economico e sociale ha spinto molti italiani a dedicare una parte del loro tempo libero delle vacanze estive a spostarsi verso le località turistiche dove concedersi qualche settimana di sole e mare. Un’attività non nuova, certamente, alcuni luoghi erano già conosciuti e praticati in questo senso, da Viareggio al lido di Venezia, la Riviera Ligure e perfino alla piccola ma incantevole Santa Maria di Leuca, ma era soprattutto prerogativa di fasce sociali benestanti.

lido-marini-08

Solo in seguito al boom economico le vacanze al mare si caratterizzeranno come fenomeno di massa. Alcune località si svilupperanno presto, come la Riviera Adriatica, altre invece conosceranno un interesse da parte del pubblico solo molto più avanti, nei primi anni ’70.

E’ il caso di molte località salentine, aree che solo negli ultimi anni sono uscite fuori da quasi un secolo di depressione sociale ed economica, soprattutto grazie all’energia ed alla vitalità dei giovani che ne hanno saputo evidenziare e promuovere quei tratti che rendono il Salento un territorio genuino ed unico.

Le marine di Ugento rappresentano l’esempio di questa crescita e sviluppo turistico, grazie alle quali questi piccoli e sparuti borghi di pescatori, ridottisi a piccoli villaggi dopo aver avuto un grande passato nell’antichità, sono oggi uno dei poli di attrazione dei vacanzieri di tutta Italia, che hanno finalmente scoperto la bellezza di questi paesaggi e dello splendido mare che li circonda.

Uno sviluppo che nel giro di una decina d’anni ha visto crescere l’inurbamento edilizio, sia orientato verso la costruzione di appartamenti, ville e seconde case , fino alla realizzazione di grandi villaggi turistici, hotel e residence, grazie ai quali si riesce a far fronte alla richiesta sempre più crescente di strutture di accoglienza da parte di un numero sempre maggiore di turisti e viaggiatori.

Salve preistorica

Trascorrere le proprie vacanze nel Salento, in particolare nelle belle marine di Salve e di Ugento, così apprezzate e rinomate per la bellezza del litorale, Lido Marini, Pescoluse, Torre San Giovanni, Torre Pali, Torre Mozza, non vuol dire dimenticare che il Salento ha un patrimonio storico ed architettonico di notevole interesse, e quindi sarebbe un peccato non approfittare della propria permanenza per conoscere anche questo aspetto assolutamente interessante di questo ricco e suggestivo territorio.

lido-marini-01

Ne vale proprio la pena, in fondo si tratta di rinunciare ad una giornata o due sulle magnifiche spiagge per fare una bella escursione nell’entroterra, in un magnifico paesaggio di ulivi e vigne, alla ricerca di cittadine e località che raccontano al visitatore di natiche civiltà, di uomini e donne del passato, della loro vita quotidiana, delle loro tradizioni e del loro mondo magico e religioso.

Chi si trova in vacanza vicino a salve avrà più di un’occasione per ammirare tali testimonianze. Uno dei luoghi più famosi e suggestivi è sicuramente la località dove sorge il dolmen Argentina. Erano i dolmen antiche costruzioni realizzate sovrapponendo enormi massi monolitici a guisa di edificio, con alcune serie di pietre piantate in verticale nel terreno ed altre sovrapposte a mo’ di tetto. Anche il dolmen Argentina presenta queste caratteristiche, salvo che la costruzione di pietre è solo l’anticamera da cui si accede ad una stanza posta sotto la superficie del suolo.

Lo spazio sotterraneo si presume fosse utilizzato come tomba, ed intorno al dolmen si sono ritrovate chiare tracce di insediamenti umani.

Di pochi anni è la scoperta di un’altra interessante testimonianza del passato, le tombe megalitiche ritrovate a poca distanza da salve, e che oggi sono ancora al centro di studi e di ricerche. Una grande estensione di terreno delimitata da un recinto all’interno della quale, formata da grandi pietre, è stata trovata una cavità sotterranea ancora ricca di reperti importanti come ossa e cocci di terracotta, nonché altri oggetti che hanno permesso di datare la tomba al III millennio Avanti cristo.

Purtroppo un altra testimonianza delle civiltà preistoriche presenti in Salento, il dolmen Cosi, della cui struttura originale così come era alcuni decenni fa restano alcune fotografie, è andato perduto e nella località non esistono che pietre sparse.